FUSIONE PER INCORPORAZIONE IN EPTA S.P.A DI COSTAN S.R.L. - IARP S.R.L. - MISA S.R.L., SOCIETA’ GIA CONTROLLATE AL 100% DALLA STESSA EPTA.

29/09/2016

I Consigli di Amministrazione di Epta S.p.A. e delle controllate Costan s.r.l., Iarp S.r.l. e Misa s.r.l. hanno approvato il Progetto di Fusione per incorporazione in Epta S.p.A. in data 22/09/2016. La decisione nasce dalla volontà di semplificare la struttura societaria del Gruppo Epta in Italia e, di conseguenza, del suo modello di Governance. L’obiettivo dell’operazione è garantire una maggiore efficienza della gestione amministrativa e la riduzione dei relativi costi per gli adempimenti civilistici e fiscali. L’operazione consentirà, inoltre, di ottenere benefici significativi grazie a processi decisionali più rapidi.

 “Continueremo ad operare con i nostri storici marchi italiani” dichiara Marco Nocivelli, Presidente e Amministratore Delegato di Epta S.p.A  “Costan, Iarp e Misa, marchi leader nei rispettivi settori e da sempre sinonimo di innovazione, affidabilità, design d’eccellenza e qualità, sono i veri portatori della tradizione e dei valori del Gruppo: complementari tra loro, ci permettono di offrire sul mercato soluzioni complete e ben bilanciate, in grado di soddisfare ogni esigenza dei nostri partner nel Retail, nel settore HoReCa e nell'Industria del Food & Beverage”.

La Fusione avrà effetto erga omnes a far data dall’ultima delle iscrizioni prescritte dall’art. 2504-bis cod. civ. o dalla data successiva indicata nell’atto di Fusione e comunque presumibilmente dal 31/12/2016.

Gli effetti contabili e fiscali della Fusione saranno retrodatati alla data del 1° gennaio dell’esercizio in cui si verificheranno gli effetti giuridici della Fusione (e quindi, presumibilmente, dal 1° gennaio 2016).

 

Leggi tutto

EPTA A TECNOFRIO, IL CONGRESSO MADRILENO DEDICATO ALLA REFRIGERAZIONE

28/09/2016

Epta Iberia partecipa a Tecnofrío 2016, un prestigioso congresso organizzato dalla Comunidad de Madrid insieme a ATECYR (Asociación Española de Climatización y Refrigeración) ed alla Fundación de la Energía de la Comunidad de Madrid. L’obiettivo della due giorni, in programma per il 28 e 29 Settembre, è condividere le tecnologie e le best practice che stanno segnando l’evoluzione del settore della refrigerazione. Sei le aree tematiche su cui si concentreranno gli interventi e le tavole rotonde animate da esperti, produttori e Retailer: Refrigeranti, Freddo Commerciale, Freddo Industriale e Trasporto, Efficienza Energetica, Catena del Freddo, Ulteriori Applicazioni.

Julio Ferradal Mora, Installations and contracting Director di Epta Iberia, che interverrà nel dibattito dedicato a “Nuove tecnologie e efficienza energetica nella refrigerazione. Tendenze dei produttori, componenti e energie rinnovabili” commenta: “L’evento sarà l’occasione per confrontarci con i principali player del settore sulle ultime innovazioni proposte dal reparto R&D del Gruppo.” e continua “Il nostro approccio, volto al miglioramento continuo, ci permette infatti di offrire sistemi completi F-Gas compliant dalle elevate performance funzionali ed energetiche ed ottenere un risparmio sulla tassazione per gli HFC in vigore nel nostro Paese. Inoltre, in virtù dell’expertise maturata negli anni, Epta Iberia è in grado di guidare il Cliente nella scelta e personalizzazione dell’impianto eco-compatibile più adatto alle sue esigenze e garantire un’installazione a regola d’arte di ogni sistema, assicurando una riduzione in termini di costi di gestione e, al contempo, il pieno rispetto per l’ambiente”.

Leggi tutto

UN PROGRESSO SOCIALE SOSTENIBILE: EPTA AL QUARTO CORPORATE SOCIAL RESPONSIBILITY REPORT

26/09/2016

Crescita responsabile, attenzione verso le risorse umane e partecipazione a iniziative volte a promuovere principi etici: questi i temi affrontati nel quarto Corporate Social Responsibility Report di Epta. Un documento di cruciale importanza per l’Azienda, finalizzato a condividere con Stakeholder e Clienti i risultati economici, ambientali e sociali più rilevanti del 2015 e definire le linee strategiche future, all’insegna di un progresso sociale sostenibile. L’estrema affidabilità del Bilancio è confermata dall’Istituto TÜV Austria Cert GmbH che ha certificato il CSR del Gruppo in linea con l’opzione Core G4 dello standard internazionale GRI (Global Reporting Initiatives).

Espressione concreta dell’approccio sostenibile di Epta è l’impegno nell’implementare soluzioni sempre più green. In dettaglio, infatti, ad oggi più del 50% dei modelli plug-in funzionano a gas propano R290 e il 100% dei banchi remoti è disponibile in versione a CO2. L’offerta si arricchisce con centrali e sistemi a CO2, anche personalizzati, che permettono di integrare gli impianti di refrigerazione nel sistema edificio e riutilizzano il calore nella prospettiva di una transizione degli store verso Nearly Zero Energy Buildings (nZEB). Una “total solution” grazie a cui Epta è in grado di collaborare con i Retailer per la realizzazione di ecostore in qualunque fascia climatica, qualsiasi siano le dimensioni del punto vendita.

Salvaguardia delle risorse e massima efficienza energetica per i suoi stabilimenti: l’installazione di impianti di cogenerazione, di pannelli fotovoltaici e i miglioramenti tecnologici introdotti nel processo produttivo hanno infatti consentito una riduzione del 12% del KOE (Kilograms of Oil Equivalent) per prodotto realizzato negli ultimi tre anni, mentre consistenti progressi tecnici hanno premesso di diminuire anche il consumo d’acqua, nella misura del 32% per unità prodotta rispetto ai dati 2013.

Infine, Epta crede nell’importanza della formazione continua, volta ad assicurare un’elevata professionalità a tutti gli operatori, sia interni che esterni all’Azienda e incentivare così l’introduzione di best practice e delle ultime tecnologie sul mercato. In dettaglio, per condividere le conoscenze acquisite negli anni nella progettazione e installazione in tutto il mondo di impianti di refrigerazione a CO2, il Gruppo ha creato l’Epta CO2 Training Centre. Il centro, che ha sede a Bradford nel Regno Unito, eroga corsi di formazione e aggiornamento volti a favorire l’adozione della CO2ed ha preparato, ad oggi, oltre 600 ingegneri con lezioni esperienziali e teoriche nella loro lingua madre.

Marco Nocivelli, Amministratore Delegato del Gruppo Epta commenta: “Vorrei ringraziare tutti i nostri collaboratori, il cui coinvolgimento attivo gioca un ruolo cruciale nel portare avanti il nostro processo certificato di miglioramento continuo e nell’integrare la sostenibilità all’interno del nostro modello di business. La cultura della responsabilità sociale è un fattore molto importante per l’Azienda, che procede verso una sempre maggiore compenetrazione tra sostenibilità e scelte strategiche” e continua “Un cammino intrapreso cinque anni fa e che ci ha portato negli ultimi tre anni a raggiungere e superare gli ambiziosi obiettivi che ci eravamo posti. In dettaglio, infatti, abbiamo oltrepassato il 50% di soluzioni ad alta efficienza all’interno della nostra gamma e ridotto il consumo di energia del 12% negli ultimi quattro anni. Il nostro prossimo traguardo sarà ottenere un’ulteriore riduzione nel consumo di energia nei prossimi tre anni.”

Leggi tutto

EPTABLUE WATERLOOP, IL SISTEMA PLUG&PLAY INTEGRABILE CON GLI IMPIANTI HVAC

12/09/2016

Epta presenta EptaBlue Waterloop, l’innovativa soluzione che, collegata ad ogni utenza frigorifera, banco o cella, la trasforma da unità remota a plug-in, sfruttando un circuito chiuso ad acqua, facilmente installabile grazie alla connessione plug&play. Inoltre, l’inverter del sistema e la valvola elettronica calibrano la temperatura di evaporazione a seconda del carico del banco e delle condizioni esterne (estate/inverno, alta/bassa affluenza, giorno/notte). Il sistema EptaBlue Waterloop può essere facilmente connesso all’impianto HVAC dello store grazie alla facilità di integrazione dell’anello ad acqua recuperando il calore emesso dai banchi per il sistema di riscaldamento.

Nello specifico, nella recente installazione Despar di Treviso, punto vendita di 400 m2,  EptaBlue ha permesso una riduzione dei consumi fino al 25% con l’incremento dell’efficienza di refrigerazione, una diminuzione dell’indice TEWI (Total Equivalent Warming Impact) del 40%, un calo della carica di gas refrigerante del 75% e del consumo idrico, per un ROI di 8 mesi.

Leggi tutto

EUROCRYOR CELEBRA 25 ANNI DI ECCELLENZA, IN PURO STILE ITALIANO

02/09/2016

Eurocryor festeggia i suoi 25 anni di attività nella serata del 2 Settembre con i dipendenti del sito produttivo di Solesino (PD), i fornitori storici e tutti coloro che hanno contribuito al successo dell’Azienda che vanta oggi un organico di circa 200 persone.

Alla presenza di Mauro Ferrari, Amministratore Unico di Eurocryor, del sindaco Roberto Beggiato e di numerose autorità cittadine, il 25° anniversario sarà l’occasione sia per onorare la storia dell’Azienda, che da sempre si distingue per creatività, design e innovazione, sia per condividere gli obiettivi che il Gruppo Epta si è fissato di raggiungere grazie anche al contributo di Eurocryor.

Marco Nocivelli, Amministratore Delegato del Gruppo Epta dichiara: “Questo anniversario segna un grande traguardo per la storia di Eurocryor e per l’intero Gruppo. Vorrei ringraziare tutti i nostri collaboratori, il cui coinvolgimento attivo gioca un ruolo di cruciale importanza nel promuovere l’eccellenza delle soluzioni Eurocryor, contribuendo a trasformarle in un’icona di stile, eleganza e qualità Made in Italy, riconosciuta in tutto il mondo.”

Leggi tutto

nZEB: LA RISPOSTA DI EPTA UK E CO-OP

01/09/2016

Una nuova collaborazione di successo tra Epta UK e Co-op, primaria catena della distribuzione organizzata nel Regno Unito, per la realizzazione del punto vendita di Horwich, (Greater Manchester) store innovativo, nato nell’ambito dell’EU FP7 CommONEnergy. In dettaglio, si tratta di un progetto di ricerca, promosso dall’Unione Europea per trasformare i supermercati, spesso concepiti come paradigmi della società consumistica, in concreti esempi di efficienza energetica ed ecosostenibilità, favorendo l’adozione di metodi e tecnologie all’avanguardia.

Il Contracting Team di Epta UK ha fornito al punto vendita un sistema esclusivo che si basa su una centrale Epta Eco2Small a CO2 transcritico. Progettata dal Gruppo per il programma CommONEnergy, questa soluzione permette di integrare gli impianti di refrigerazione nel sistema edificio e riutilizzare il calore sfruttando le proprietà della CO2 nella prospettiva di una transizione degli store verso Nearly Zero Energy Buildings (nZEB), in ottemperanza alla Direttiva 2010/31/EU.

Completano l’installazione i banchi verticali, personalizzati a marchio  George Barker, Lion, con porte scorrevoli, dedicati alla  vendita di  prodotti freschi confezionati,   vino e birra ed i verticali negativi Elephant, per gelati e surgelati. Soluzioni refrigerate, chiuse con porte vetrate, che garantiscono, oltre ad una perfetta visibilità e una migliore conservazione dei prodotti in esposizione, anche la massima riduzione dei consumi, a favore di un’efficienza superiore.

Una all-in-one solution che sta già registrando risultati molto positivi. Ad oggi, infatti, il sistema ha raggiunto e in alcuni casi superato le performance previste sia a livello di simulazione che di prototipo. Su base annua si prospetta che possa generare un energy saving maggiore del 21% ed una diminuzione dell’indice TEWI del 57%, se confrontato con sistemi tradizionali equivalenti che utilizzano refrigeranti gas refrigeranti HFC.

Leggi tutto

UNA REFRIGERAZIONE TUTTA AL NATURALE: EPTA A EDIMBURGO PER LA XII GUSTAV LORENTZEN NATURAL WORKING FLUIDS CONFERENCE 2016

01/09/2016

Il Gruppo Epta sponsor della XII IIR Gustav Lorentzen Natural Working Fluids Conference, tenutasi ad Edimburgo presso il nuovo Centro Congressi costruito, per l’occasione, nel cuore del Campus della Heriot-Watt University.

Il Convegno è stato preparato dall’organizzazione mondiale IIR International Institute of Refrigeration in collaborazione con l’Institute of Refrigeration UK, ente senza scopo di lucro ed indipendente, fondato nel 1899 come “Cold Storage and Ice Association”, che riunisce circa 2000 professionisti del Settore e costituisce una risorsa di importanza capitale per lo sviluppo delle tecnologie del freddo, a favore del benessere dell’intera collettività.

Un evento, di rilevanza globale, che si è focalizzato su tre tematiche principali: il futuro dei sistemi a CO2 transcritico, le possibilità offerte dall’aumento del limite della carica degli idrocarburi e l’evoluzione tecnologica in ambito di sistemi a refrigeranti naturali mediante subcooling.

Circa 150 gli interventi in programma, distribuiti nell’arco di tre giornate e dedicati ad un’audience internazionale, costituita da utilizzatori finali, stakeholder, produttori di sistemi, ricercatori universitari, imprenditori, appaltatori, installatori, designer, consulenti, produttori di componenti e fornitori di tecnologie. Tra i numerosi relatori presenti, per il Gruppo Epta hanno partecipato Daniele Mazzola, Epta System Engineering R&D, Maurizio Orlandi, Manager dell’Epta Innovation Center e John Austin-Davies, Direttore Commerciale di Epta UK e Fellow dell’Institute of Refrigeration, che è inoltre stato nominato Chairman di due delle sessioni tecniche. Al centro dei tre paper illustrati dal Gruppo, dati sperimentali sull’utilizzo di banchi forniti di un’unità di refrigerazione a CO2 e collegati ad un anello d’acqua, l’analisi dei risultati di una all-in-one solution a CO2 transcritico che permette di integrare gli impianti di refrigerazione nel sistema edificio e, infine, uno studio sulle performance degli impianti CO2 transcritici in climi caldi e temperati con subcooling.

Leggi tutto

LEGAMBIENTE PREMIA COSTAN PER L’IMPEGNO NELLA PROMOZIONE DI TECNOLOGIE GREEN

13/08/2016

Costan insignita del Premio Buone Pratiche per le Energie Rinnovabili e la mobilità sostenibile, conferito dal Centro Nazionale per la promozione delle fonti rinnovabili di Lagambiente. La cerimonia ha avuto luogo nel corso della 28esima edizione di Festambiente, festival internazionale che conta ogni anno circa 60.000 visitatori, organizzato alle porte del Parco naturale della Maremma.

Il riconoscimento viene assegnato a realtà virtuose, come Costan, che si impegnano nel proporre innovazioni in grado di assicurare il più alto risparmio energetico, riduzione della carbon footprint e salvaguardia delle risorse. Costan inoltre, coniuga questi importanti obiettivi con la garanzia della massima valorizzazione del #FoodValue, progettando sistemi tecnologicamente avanzati che offrono la migliore conservazione ed esposizione degli alimenti, preservandone la qualità.

Alvise Case, Energy Manager di Costan dichiara: “Siamo molto soddisfatti di ricevere questo premio, che testimonia l’importanza dei costanti investimenti in Ricerca e Sviluppo sostenuti dal Gruppo Epta. Una strategia che ci permette di fornire ai Retailer una “total solution” ideale per realizzare un intero punto vendita green, qualsiasi siano le dimensioni dello store. Le soluzioni proposte sono innumerevoli: tra queste si distinguono, ad esempio, i banchi refrigerati a basso impatto energetico della RevUP Family, le centrali a CO2 transcritico, la gamma di plug-in F-gas compliant e l’inedita tecnologia EPTABlue 2.0 e conclude “Tra i traguardi più ambiziosi raggiunti negli ultimi anni, spicca l’ottimizzazione degli impianti a CO2 transcritico, che siamo ora in grado di utilizzare come valida alternativa al tradizionale sistema in cascata nei climi più caldi, come il Centro e il Sud Italia. Un cambio di prospettiva radicale che ci ha permesso di installare già oltre 40 centrali Eco2Small e Eco2Large, in tutto il Paese.”

A seguito della premiazione ha avuto luogo il dibattito: “La Rivoluzione Energetica per fermare i cambiamenti climatici” coordinato dallo storico giornalista Giancarlo Capecchi, a cui hanno preso parte personalità di rilievo, tra cui il Presidente Giuliano Amato, la Sottosegretaria all’Abiente Silvia Velo, il Viceministro delle sviluppo economico Ivan Scalfarotto e Edoardo Zanchini, Vicepresidente nazionale di Legambiente.

Leggi tutto

COSTAN E CONAD INSIEME PER IL PUNTO VENDITA DI CLUSONE

27/07/2016

Nuova collaborazione di successo tra Epta e Conad, che si affida all’esperienza dei brand Costan ed Eurocryor per arredare l’area freschi e surgelati del Conad Superstore di Clusone recentemente inaugurato, con soluzioni in grado di coniugare eccellente efficienza, valorizzazione dei prodotti e migliore food safety.

Nello specifico, i banchi verticali Costan GranVista a temperatura positiva e i frozen Elephant UP, massima espressione della RevUP Family, sono stati scelti per la presentazione degli articoli confezionati. Stile minimalista ed eleganti trasparenze a tutt’altezza: questi arredi refrigerati garantiscono la più alta visibilità dei prodotti esposti, risultando così ideali per le Insegne preferite dai consumatori che prediligono una spesa veloce.

Nell’area macelleria spicca il banco serve-over Bistrot di Eurocryor, dotato dell’esclusivo Dynamic System, concepito per enfatizzare l’appeal delle specialità offerte. Una tecnologia innovativa che assicura una conservazione ottimale della carne, che può rimanere all’interno del banco Bistrot per più giorni, senza dover essere riposta nelle celle durante la notte, mantenendo inalterate le proprie caratteristiche organolettiche ed estetiche.

Degna di nota anche la sezione Panetteria & Pasticceria dove Eurocryor ha proposto Impact: una soluzione concepita per soddisfare le esigenze di integrare la presentazione dei prodotti freschi preconfezionati a libero servizio, ai freschissimi a servizio assistito, in un unico arredo dall’elevata valenza estetica e dalla massima ergonomia. Grazie ad un’altezza di circa 1.30m, l’operatore viene infatti agevolato nella fase di rifornimento del banco, assicurando al contempo la massima comodità di accesso da parte dei consumatori, anche con mobilità ridotta.

Completano la fornitura la centrale a CO2 transcritico Eco2Large, che permette di integrare l’impianto di refrigerazione nel sistema edificio, per un recupero totale del calore e il servizio di telemonitoring Epta Service operativo h24 7/7, che permette di intervenire tempestivamente nella regolazione dei parametri dell’impianto al fine di razionalizzare i consumi energetici.

Leggi tutto

EPTA E CONAD INSIEME PER IL PUNTO VENDITA DI CLUSONE

26/07/2016

Nuova collaborazione di successo tra Epta e Conad, che si affida all’esperienza dei brand Costan ed Eurocryor per arredare l’area freschi e surgelati del Conad Superstore di Clusone recentemente inaugurato, con soluzioni in grado di coniugare eccellente efficienza, valorizzazione dei prodotti e migliore food safety.

Nello specifico, i banchi verticali Costan GranVista a temperatura positiva e i frozen Elephant UP, massima espressione della RevUP Family, sono stati scelti per la presentazione degli articoli confezionati. Stile minimalista ed eleganti trasparenze a tutt’altezza: questi arredi refrigerati garantiscono la più alta visibilità dei prodotti esposti, risultando così ideali per le Insegne preferite dai consumatori che prediligono una spesa veloce.

Nell’area macelleria spicca il banco serve-over Bistrot di Eurocryor, dotato dell’esclusivo Dynamic System, concepito per enfatizzare l’appeal delle specialità offerte. Una tecnologia innovativa che assicura una conservazione ottimale della carne, che può rimanere all’interno del banco Bistrot per più giorni, senza dover essere riposta nelle celle durante la notte, mantenendo inalterate le proprie caratteristiche organolettiche ed estetiche.

Degna di nota anche la sezione Panetteria & Pasticceria dove Eurocryor ha proposto Impact: una soluzione concepita per soddisfare le esigenze di integrare la presentazione dei prodotti freschi preconfezionati a libero servizio, ai freschissimi a servizio assistito, in un unico arredo dall’elevata valenza estetica e dalla massima ergonomia. Grazie ad un’altezza di circa 1.30m, l’operatore viene infatti agevolato nella fase di rifornimento del banco, assicurando al contempo la massima comodità di accesso da parte dei consumatori, anche con mobilità ridotta.

Completano la fornitura la centrale a CO2 transcritico Eco2Large, che permette di integrare l’impianto di refrigerazione nel sistema edificio, per un recupero totale del calore e il servizio di telemonitoring Epta Service operativo h24 7/7, che permette di intervenire tempestivamente nella regolazione dei parametri dell’impianto al fine di razionalizzare i consumi energetici.

Leggi tutto