UN FUTURO SOSTENIBILE PER LA GDO: EPTA INTERVIENE ALLA TAVOLA ROTONDA DI COMMONENERGY

08/10/2015

Giovedì 8 Ottobre Epta parteciperà alla tavola rotonda “Riqualificazione energetica dei centri commerciali: tecnologie e metodologie”, organizzata nell’ambito del progetto europeo CommONEnergy, che si terrà presso il Coop Forum di Expo 2015 a partire dalle 17:30.

Il progetto CommONEnergy, finanziato dall’Unione Europea, si propone di trasformare i supermercati, spesso concepiti come paradigmi della società consumistica, in concreti esempi di efficienza energetica ed ecosostenibilità. Un programma che coinvolge 23 partner, incluso il gruppo Epta, che rappresentano diverse realtà imprenditoriali, così come i centri di ricerca e il mondo accademico di dieci Paesi europei.

Benefici per l’ambiente e per la società: il progetto si pone molteplici obiettivi, che vanno da una drastica diminuzione dei consumi di energia degli store a una significativa mobilitazione degli investimenti, per la creazione di circa 20.000 nuovi posti di lavoro. CommONEnergy mira a sviluppare un approccio sistematico per rivoluzionare i punti vendita della Grande Distribuzione, adottando metodi e tecnologie innovative.

Il ruolo di Epta in CommONEnergy va dalle soluzioni a CO2 per l’integrazione della refrigerazione con l’impiantistica di edificio nella prospettiva di una loro transizione verso l’impatto energetico “near-zero”, alla realizzazione di impianti predisposti allo sfruttamento delle sinergie offerte dalle Smart Grid ormai in arrivo.

Nel contesto della tavola rotonda, il Gruppo, rappresentato da Maurizio Orlandi, Manager dell’Epta Innovation Centre, interverrà sul tema: Come aumentare l’efficienza energetica e ridurre l’impatto sull’ambiente, da sempre pilastro fondamentale dell’approccio strategico dell’Azienda.