L’assemblea di Epta S.p.A. ha approvato il Bilancio 2015 Consolidato di Gruppo

06/05/2016

L’Assemblea di Epta S.p.A., gruppo multinazionale specializzato nella refrigerazione commerciale, si è riunita in data 5 Maggio e ha approvato il bilancio consolidato al 31 Dicembre 2015, redatto in base ai principi contabili internazionali (IFRS).

Nel corso del 2015, in uno scenario economico mondiale ancora caratterizzato da una condizione di incertezza dovuta alle difficoltà di ripresa di alcuni Paesi industrializzati e al rallentamento della crescita in quelli emergenti, il settore dell’industria della refrigerazione commerciale italiana risulta essere molto vivace. Una recente indagine condotta da Anima evidenzia, infatti, che le esportazioni del comparto, grazie alla capacità di coniugare tecnologia e qualità, si attestano intorno al 56% della produzione totale e, in tal senso, i crescenti investimenti in innovazione e servizi, hanno un ruolo decisivo nel determinare il successo delle aziende italiane*.

* Fonte: L’industria della refrigerazione commerciale in Italia, ed. 2016 – ricerca promossa da Anima (Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica varia e affine)

“Epta si posiziona come una delle eccellenze nel panorama nazionale. I risultati 2015 sono positivi ed in linea con il nostro piano industriale: abbiamo registrato una crescita di fatturato consolidato ed un risultato netto incrementato rispetto al 2014, soprattutto grazie alla nostra strategia che si traduce nel perseguire una politica di internazionalizzazione e diversificazione sui mercati esteri.” commenta Marco Nocivelli, Amministratore Delegato di Epta S.p.A., che aggiunge “In questo contesto, il Gruppo ha investito nella ricerca di sistemi completi e differenziati per segmento, Retail, Food&Beverage e Ho.re.ca, a cui abbiamo fornito soluzioni sostenibili, tecnologicamente all’avanguardia, dal design evoluto e progettate insieme ai nostri clienti internazionali, ottenendo una forte crescita della nostra quota di mercato. Inoltre, la partecipazione a Expo 2015, in collaborazione con Granarolo, il padiglione Thailandia ed il Parco della Biodiversità, ha  rafforzato l’immagine di Epta come player di primo piano nello scenario competitivo”.

I PRINCIPALI RISULTATI CONSOLIDATI 2015

I ricavi consolidati hanno raggiunto € 767 milioni, evidenziando un aumento del 15,7% (+€ 104 milioni rispetto al 2014). Il dato riflette la struttura geografica del fatturato, dove l’Italia pesa per il 15 % del totale e l’estero per l’ 85 %, in virtù della capillare presenza del Gruppo in tutto il mondo, assicurata da strategici presidi tecnico-commerciali in più di 35 Paesi e 11 unità produttive.

L’aumento dei ricavi è dovuto sia a cause organiche, sia al cambio di perimetro di consolidamento che si è verificato nel corso dell’esercizio in seguito all’acquisizione della società danese Knudsen Køling A/S, avvenuta in data 17 luglio 2015.

Il margine operativo è di € 43,3 milioni, in crescita del 29,6% (+ € 9,9 milioni) rispetto all’esercizio precedente.

Il risultato netto d’esercizio raggiunto dal Gruppo è di € 29 milioni, in crescita del 52,6% ovvero + € 10 milioni se confrontato con i dati 2014.

La posizione finanziaria netta è pari a € 27 milioni, in notevole miglioramento rispetto al dato dell’anno precedente di € 59,5 milioni.

Il 2015 chiude con un Patrimonio Netto di € 253 milioni rispetto al dato dell’anno precedente di € 221 milioni.

FATTI DI RILIEVO AVVENUTI DOPO LA CHIUSURA DELL'ESERCIZIO

Nuova composizione del CdA

L’Assemblea di Epta S.p.A. riunitasi il 5 Maggio ha definito la composizione del nuovo Consiglio di Amministrazione del Gruppo: Marco Nocivelli (Presidente e Amministratore Delegato), Piero Triglio Godino (Vice Presidente), Sergio Chiostri (Past President), Alessandro Nocivelli, Enrico Nocivelli, Maria Serena Nocivelli, Daria Triglio Godino (Consiglieri), Marina Mira d’Ercole e Hans Udo Wenzel (Consiglieri Indipendenti).

A Marco Nocivelli viene, inoltre, riconfermato l’incarico di Amministratore Delegato.

Sergio Chiostri il Presidente uscente dichiara: “Il 17 febbraio 2003 sono stato chiamato a far parte del Consiglio di Amministrazione e durante questi anni il Gruppo ha vissuto una forte crescita, passando da un fatturato consolidato nel 2004 di € 363 milioni ai € 767 milioni nel 2015, con un organico potenziato da 2480 a 4023 risorse. E’ stato un percorso stimolante e avvincente, i cui fattori critici di successo sono stati innovazione e qualità, coniugate a collaborazione, unità e fiducia reciproca all’interno del Gruppo. Il fondatore Luigi Nocivelli, risoluto, determinato e ottimista, mi ha sempre incoraggiato a perseguire risultati migliori in termini di crescita e i suoi principi ispiratori ci accompagnano ancora oggi nel superare le sfide del mercato. Vorrei ringraziare tutti i collaboratori e il Management per la loro professionalità ed il prezioso contributo fornito, che mi ha permesso di lavorare produttivamente e in piena serenità. Lascio oggi il testimone nelle capaci mani di Marco Nocivelli, al mio fianco e in prima linea fin dall’inizio nel condividere le difficoltà e i successi di Epta” e conclude “Questa è di certo la migliore premessa possibile perché il Gruppo continui la sua espansione, che si declinerà nel rafforzare la sua presenza a livello mondiale, nell’ampliare la gamma di prodotti e servizi e nel perseguire traguardi finanziari ed economici ambiziosi.”

Marco Nocivelli, Presidente e Amministratore Delegato di Epta S.p.A commenta “Rivolgo a nome mio, del Consiglio di Amministrazione e degli Azionisti il più sincero ringraziamento e apprezzamento a Sergio Chiostri per l’eccellente contributo reso ed il ruolo di guida che ha assunto nel corso del suo mandato come Presidente. Sono stati anni impegnativi durante i quali Epta ha registrato una forte crescita: questi risultati sono stati raggiunti grazie al supporto dell’intero Consiglio di Amministrazione, che ha operato con grande dedizione sotto la leadership di Sergio Chiostri.” e continua “Sergio Chiostri ha accettato di rimanere all’interno del CdA e sarà incaricato di progetti specifici focalizzati sullo sviluppo di Epta. Sono lieto di riconfermare anche l’Executive Committee, che garantirà una sempre maggiore ottimizzazione dei processi ed una fluida collaborazione tra tutte le funzioni del Gruppo. La mia direzione sarà volta alla continuità, perseguendo ogni opportunità con un approccio e una prospettiva di lungo termine per consolidare il nostro posizionamento competitivo sul mercato all’insegna dell’innovazione, della qualità e dell’affidabilità

Collocamento di titoli obbligazionari presso Pricoa Capital Group

Il giorno 10 marzo 2016 Epta ha perfezionato l’emissione e il collocamento di titoli obbligazionari presso Pricoa Capital Group – società del gruppo statunitense Prudential Financial, Inc. (NYSE:PRU) e uno tra i principali player del mercato dei private placement – per un valore pari a € 20 milioni nell’ambito di un contratto shelf che prevede la possibilità di collocare ulteriori emissioni obbligazionarie fino ad un ammontare complessivo pari a US$ 120 milioni (o EURO equivalenti). I titoli sono stati emessi in un'unica tranche e hanno una durata di 7 anni, con tasso fisso pari al 2,30%.